Home » Blog » Hogueras de San Juan

Hogueras de San Juan

Hogueras de San Juan

Serena

Alicante celebra l'arrivo dell'estate con le hogueras di San Juan nella notte del 23 giugno.

Tradizionalmente il 23 giugno gli alicantini celebravano l'arrivo dell'estate cenando in campagna. Trascorrevano la serata mangiando prodotti tipici locali e allo scoccare della mezzanotte accendevano falò, ballavano, sparavano botti e si facevano il bagno in mare. La tradizione si è mantenuta e dal 1928 le hogueras de San Juan sono state riconosciute dalle autorità come una delle celebrazioni più importanti della città di Alicante. Anche se i festeggiamenti veri e propri hanno luogo dal 19 al 24 giugno, già nel mese di maggio ogni quartiere della città presenta la propria candidata regina delle hogueras di San Juan; la vincitrice presenzierà tutti gli eventi indossando i tradizionali abiti spagnoli. 

Il rito che segna l'inizio dei festeggiamenti è la Plantà de Hogueras y Barracas la notte del 19 giugno e riguarda l'installazione degli enormi monumenti che concorrono al premio di miglior hoguera e degli stand dove si possono assaporare i deliziosi piatti della cucina alicantina, come i fichi neri e le cocas amb tonyina, simili a focacce e preparate con cipolla, tonno e pinoli. Nei giorni successivi e fino al 24 giugno, data di chiusura dei festeggiamenti, la gente accende insieme a familiari ed amici grandi falò per le strade e brucia gigantesche figure fatte di legno o cartone, le famose hogueras. Un rito obbligatorio è la Ofrenda, l'offerta alla Virgen del Remedio che si tiene nei pomeriggi del 21 e del 22 giugno: ogni quartiere offre alla patrona le composizioni floreali più originali e spettacolari che vengono depositate dinnanzi all'immagine della Vergine situata nella piazza del municipio, componendo ai suoi piedi un immenso arazzo formato da decina di migliaia di fiori. Altri eventi da non perdere sono le esibizioni musicali realizzate da gruppi provenienti da tutto il mondo e le Mascletaes, l'affascinante spettacolo pirotecnico che si tiene ogni giorno alle 14 in punto in Plaza de Los Luceros e la cui magia è provocata dal boato dei botti sparati e dalla polvere che questi lasciano nell'aria. La città intera si lascia contagiare dalla festa: nel centro storico si tengono diversi spettacoli popolari e nella famosa playa del Postiguet vengono organizzate competizioni di fuochi d'artificio. Il 24 giugno, giorno di San Giovanni Battista, è l'ultimo giorno dei festeggiamenti. A mezzanotte, sullo sfondo del monte Benecantil e del castello di Santa Barbara, si può ammirare un suggestivo spettacolo pirotecnico che segna l'inizio della Cremá delle centinaia di hogueras disseminate per la città. Intorno all'hoguera principale si raccolgono centinaia di giovani che sfidano il calore ed aspettano che i pompieri gli lancino addosso acqua (banyà).

Ultimi racconti di Viaggio